Attività in presenza e DDI

OGGETTO: Indicazioni Operative Ripresa Attività Didattiche

Come già comunicato nella precedente nota prot. 9801 del 07/11/2020, a partire da giovedì 12 Novembre 2020 le attività didattiche della scuola Primaria, riprenderanno “in presenza”.

In ottemperanza a quanto previsto dalla Ordinanza Regione Puglia n. 413 del 06/11/2020, che dà facoltà alle famiglie di scegliere per i propri figli di far seguire le attività didattiche in modalità a distanza, per i soli alunni i cui genitori hanno effettuato espressa richiesta scritta, come già specificato nella nota prot. 9801/2020 del 07/11/2020, sarà attivata la Didattica Digitale Integrata (“a distanza”).

Si sottolinea che tali attività sono disciplinate da precise Linee Guida ministeriali, da Regolamenti interni all’Istituto scolastico, da delibere degli Organi Collegiali, da disposizioni del Dirigente Scolastico.

Si comunicano le seguenti indicazioni operative che rappresentano una organizzazione di massima, suscettibile di miglioramenti, sulla base delle criticità via via rilevate.

DURATA

• La richiesta di attivazione di DDI deve intendersi per l’intero periodo in cui è in vigore l’Ordinanza Regionale, cioè dal momento dell’autorizzazione da parte della scuola fino al 3 dicembre 2020, salvo proroghe ministeriali/regionali.

PASSAGGIO TRA LE DUE MODALITA’

La richiesta come già comunicato, andava trasmessa via mail per consentire alla scuola di predisporre una adeguata organizzazione in tempi brevi.

Si precisa che, dopo aver effettuato la scelta, non saranno consentiti passaggi dall’una all’altra modalità, se non nei casi espressamente previsti al fine di un’organizzazione puntuale delle attività didattiche.

Casi consentiti:

  • La richiesta di DDI può essere effettuata successivamente all’ 11 novembre esclusivamente dalle famiglie che durante tale frangente, pur avendo optato per la didattica in presenza, si trovano in isolamento/quarantena fiduciaria dei propri figli perché venuti a contatto con persone positive al COVID-19 e, quindi, in attesa di tampone. Il rientro dovrà avvenire previa presentazione di certificazione/attestazione medica.
  • Ulteriore altro caso possibile potrà essere il passaggio dalla didattica in presenza a quella a distanza, in forma definitiva, per sole situazioni legate ad una recrudescenza della situazione epidemiologica, valutate dai genitori, senza più possibilità di rientro in presenza, a meno che non si tratti, di quarantena ( da attestare alla scuola).

Si chiede la massima collaborazione dei genitori a non richiedere “accomodamenti” legati ad esigenze personali, con passaggio da una soluzione ad altra, che comprometterebbero la già difficoltosa e complessa organizzazione.

L’ORARIO DELLE LEZIONI

Da giovedì 12 novembre p.v. le lezioni si terranno in presenza secondo l’orario già in vigore prima della chiusura.

Nel caso di attività digitale complementare a quella in presenza, il gruppo che segue l’attività a distanza rispetta per intero l'orario di lavoro della classe.

Gli alunni, i cui genitori per iscritto abbiano comunicato alla scuola la volontà di farli frequentare a distanza, si collegheranno alla classe facendo slittare il collegamento alla 1^ ora di 15 minuti, rispetto all’orario di ingresso, per permettere l’avvio delle attività in classe.

Al contempo, gli alunni in DID chiuderanno il collegamento 15 min prima dell’orario di uscita.

I docenti , come già fatto nella settimana precedente, comunicheranno, nella forma concordata con i genitori, il link per la partecipazione.

Fermo restando il tempo scuola di 28 h settimanali (tempo normale) e 30 ore settimanali (tempo pieno) e gli orari predisposti per le discipline, ogni lezione sarà così organizzata:

  • 15 min iniziali dedicati all’accoglienza degli alunni in presenza, con il collegamento degli alunni in DID dopo 15 min rispetto al proprio orario di ingresso
  • 15 min dedicati alla ricreazione (con sospensione del collegamento per alunni in DID)
  • 15 min dedicati alla preparazione per l’uscita ( con interruzione del collegamento per alunni in DID)
  • 30 min di pause, da distribuire tra le varie discipline, secondo modalità individuate dai docenti, in ragione delle esigenze rilevate, che prevederanno momenti di lavoro individuale degli alunni.

CONNETTIVITA’

Si sottolinea che la rete internet attiva presso l’istituto, seppur potenziata al massimo, potrebbe non garantire piena funzionalità in caso di plurimi collegamenti simultanei alle piattaforme per videoconferenze.

Si vuole ribadire ai genitori che se dovessero esserci problemi tecnici nel garantire a tutti il collegamento durante lo svolgimento delle attività didattiche in presenza , questi non dipendono da azioni della scuola, che ha provveduto in questi giorni a potenziare, con strumenti propri la connettività, richiedendo contestualmente al Comune interventi strutturali sulla rete e supporto per ulteriore potenziamento della stessa.

Si rammenta, infine, l’importanza di accedere quotidianamente al Sito web della scuola, al fine di prendere visione delle comunicazioni emanate dalla scrivente, anche in merito ad ulteriori indicazioni operative ad integrazione delle suddette.

RICHIESTA DISPOSITIVI DIGITALI

I dispositivi digitali (tablet e PC) potranno essere richiesti solo dalle famiglie che hanno richiesto in forma scritta la modalità “ a distanza”.

Sarà pubblicata sul sito la modulistica alla voce GENITORI-MODULISTICA.

Le precedenti richieste di dispositivi già inviate alla scuola, vanno rinviate utilizzando il modulo aggiornato.

Questo momento di forte complessità che sta vivendo la scuola nel difficile equilibrio tra diritto allo studio e alla salute, richiede la reale collaborazione di tutte le componenti, secondo lo spirito cooperativo che ha comunque sempre contraddistinto la nostra comunità scolastica, come condizione per superamento delle numerose difficoltà, che tale nuova organizzazione comporta.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Anna Maria Troiano

Allegati
Indicazioni Operative Ripresa Attività Didattiche.pdf